Aree di intervento

- Crisi rispetto alla propria identità e progetto di vita (chi sono?, cosa provo?, non mi riconosco più, voglio continuare a studiare o iniziare a lavorare)
- Disagio nelle relazioni con i coetanei (sono timidissimo, mi arrabbio con tutti, non riesco a farmi degli amici);
- Tensioni con i genitori (non mi capiscono, non sanno quello di cui ho bisogno, mi trattano come un bambino, invadono i miei spazi, non mi lasciano crescere);
- Sofferenze in campo amoroso (sono stato lasciato, nessuna mi vuole, ho il terrore del sesso);
- Disagio rispetto al proprio corpo (non mi piaccio, mi sento grasso o troppo smunto)
- Dubbi sulla propria identità sessuale (ho paura di essere gay, ho paura di essere lesbica);
- Problemi a scuola (non mi importa nulla della scuola, non mi piace quello che faccio;)
- Angosce e paure (ho il terrore di stare da solo, mi blocco, ho il terrore dei giudizi);
- Ossessioni (non riesco a non pensare a queste cose che mi vengono in mente senza poter controllarle, mi lavo le mani in continuazione);
- Pensieri autodistruttivi (ho pensato di suicidarmi, penso di farmi del male);
- Stati di isolamento (sono completamente chiuso in me stesso, non me la sento di uscire di casa, tutto mi terrorizza)
- Somatizzazioni ossia stati di malessere fisico per cui è stata constatata ad es.dal medico curante, dal pediatra o dallo specialista l’assenza di una causa organica alla base (Ho sempre mal di testa, mi brucia lo stomaco, mi si irrita la pelle)