Bio

Il funzionamento umano e tutte le sue possibili manifestazioni sono da sempre state al centro della mia curiosità.

Così dopo gli studi classici superiori senza alcuna esitazione mi inscrivo all”Università degli Studi la Sapienza di Roma nel ’95 e nel 2002 mi laureo a pieni voti con una tesi in “Neuropsichiatria Infantile” sui rapporti tra ansia di separazione e cefalee nei bambini in età scolare.

Dopo la tesi svolgo una prima attività di tirocinio in un’unità operativa di Neuropsichiatria Infantile a Napoli. Dopo poco tempo mi accorgo dell’intenso impegno emotivo richiesto nell’accogliere la sofferenza di un bambino. E così decido di iniziare a lavorare con gli adolescenti e con gli adulti. Svolgo per diversi anni servizio di consulenza presso l’Asl Na1, maturando esperienza con il disagio giovanile presso il centro ascolto adolescenti e esperienza diagnostico/clinica presso il CSM dello stesso distretto.

Durante questi anni frequento diversi corsi di perfezionamento approfondendo le conoscenze diagnostiche e così frequento diversi corsi di psicodiagnosi (MMPI-2,test grafici,TAT) e nel 2004 mi specializzo presso la Scuola Romana Rorschach, consapevole dell’importanza dei test per comprendere la struttura psicologica alla base dei sintomi, poter avere una corretta diagnosi e poter progettare uno specifico intervento terapeutico.

Contemporanemente nel 2003 mi inscrivo alla Scuola Quadriennale di Specializzazione ASPIC dall’approccio integrato, mossa dall’idea di approfondire diversi approcci terapeutici (psicodinamico,umanistici, cognitivi-comportamentali) allo scopo di fornire alla persona un percorso quanto più possibile adattato alle sue peculiarità (tailor made), evitando di cercare così la teoria ideale onnicomprensiva.

L’obiettivo è quello di saper usare efficacemente le varie teorie, integrandole con una pianificazione strategica e con metodologie in base alle situazioni richieste, mantenendo sempre un forte interesse per la realtà psichica della persona. Concludo la formazione accademica all’Aspic nel 2009 con una tesi sulla “Separazione nel setting psicoterapeutico”.

Nello stesso anno 2003 apro uno studio di consulenza psicologica affiancando specialisti neurologi e psichiatri nella diagnosi e cura dei disturbi mentali e neurologici. Durante questi anni ho potuto fare esperienza di un ampio ventaglio di patologie cliniche, da quelle appartenenti all’area psichiatrica (dalle psicosi alle diverse nevrosi) a quelle appartenenti all’area neurologica (disturbi neurodegenerativi). Ho così acquisito competenze in merito all’integrazione farmacologica e psicoterapeutica.

Parallelamente ho collaborato con diversi altri specialisti come ginecologi nella preparazione al parto, dermatologi nel sostegno a patologie a carattere prevalentemente psicologiche e collaborato a diversi progetti di educazione socio-affettive nelle Scuole.

Mi sono interessata anche alla Psicologia dell’Emergenza, ottenendo un incarico come docente alla scuola di Protezione Civile.

Parallelamente alla formazione accademica, ho integrato la mia formazione psicoterapeutica partecipando a diversi gruppi di supervisione e di terapia. Ho seguito in particolare due training personali di psicoterapia, uno ad orientamento umanistico e uno ad orientamento squisitamente psicoanalitico.

Ad un certo momento della mia formazione animata dal desiderio di aiutare le persone ad essere più felici e raggiungere obiettivi talentuosi mi sono diplomata alla Scuola Italiana di Life & Corporate Coach e sono diventata Life & Teen Coach.

A mio avviso non esiste altro modo per crescere professionalmente  se non quello  di mantenersi in costante formazione, mettersi personalmente in discussione e migliorare la conoscenza di sé puntando ad obiettivi sempre nuovi e sfidanti. In questo, ci tengo a dirlo, mi ritengo fortunata e ringrazio di aver incontrato lungo il percorso maestri di grande professionalità e umanità.

Allo stato attuale proseguo la mia attività  presso i miei studi privati a Napoli e Milano. Offro consulenze anche su skype.