Quando rivolgersi ad uno psicologo

Ognuno di noi cerca di risolvere stati di disagio o di vero e proprio malessere da solo o con l’aiuto delle persone che ci sono accanto (amici e familiari) con le proprie strategie.
La richiesta ad un esperto arriva quando le nostre strategie per affrontare queste difficoltà non sono più efficaci anzi addirittura possono diventare di ostacolo e allontanarci dalle soluzioni.
Rivolgersi ad un esperto richiede un mettersi in discussione, aprendosi alla possibilità che una persona con competenze specifiche possa esserci d’aiuto.
Nell’immaginario collettivo spesso si pensa che lo psicologo possa fornirci le soluzioni alle nostre problematiche il più velocemente possibile, quasi come se avesse un bacchetta magica.
Lo psicologo invece metterà a nostra disposizione la sua preparazione e le sue competenze specifiche affinché la persona possa essere resa capace, attingendo alle proprie risorse interne, di migliorare le proprie capacità personali e interpersonali o porre rimedio al proprio malessere e capire cosa gli impedisce di vivere in armonia con se stesso o con gli altri.